Medicina Estetica


images                                           RADIOFREQUENZA

……anche detta  “il lifting della pausa pranzo ” proprio per la facilità con cui in una seduta di appena 20-30 minuti si ottiene già un risultato visibile  senza alcuna fatica o dolore o sofferenza di alcun tipo !!  solo mediante l’uso di manipoli passati sulla pelle.
Il calore controllato e localizzato trasmesso dalla Radiofrequenza stimola l’attività dei fibroblasti, ossia delle cellule deputate alla sintesi di nuovo collagene , la pelle trattata appare più compatta, tesa e consistente anche dopo il primo trattamento. Ovviamente per avere un effetto duraturo bisogna ripetere le sedute a distanza di una settimana nel primo mese, poi a distanza di due settimane e poi di una settimana per un totale di 10 sedute, ma se si vuole una pelle più distesa e tonica per il fine settimana basta fare una seduta il venerdì per sentirsi sicuri e a posto .

Non è consigliato sottoporsi a radiofrequenza se ci si è di recente sottoposti a trattamenti con filler i quanto il calore sviluppato ne può ridurre la durata, non possono sottoporsi a radiofrequenza soggetti affetti da patologia tumorale o comunque gravi malattie e portatori di pace-maker.

FILLER

filler 1

I Filler dall’inglese riempire, sono delle sostanze che appunto riempiono, quindi spianano, eliminano le rughe. La seduta dura circa 15-20 minuti, bisogna essere struccati e non è necessaria l’anestesia, solo si applicherà del ghiaccio sia prima che durante le manovre infiltrative per ridurre la possibilità di insorgenza di piccoli ematomi che comunque si riassorbono nel giro di pochi giorni. Dopo avere effettuato  l’infiltrazione la zona appare  immediatamente corretta e leggermente gonfia e/o arrossata. Dopo un paio di giorni si raggiunge l’ effettivo risultato. Si sconsigliano attività come palestra, indossare il casco, esposizione al sole per i primi tre giorni.

PLEXER

Apparecchio di ultima generazione che permette di eliminare in maniera non chirurgica xantelasmi, macchie solari, macchie bianche, nevi verruche, fibromi oltre alla blefaroplastica non chirurgica.  A seguito del trattamento permangono per qualche giorno delle crosticine che non vanno assolutamente rimosse manualmente e che una volta cadute lasciano la pelle perfettamente guarita. Il trattamento non può essere effettuato in periodo estivo.

www.plexer.it

 

 

FOTORINGIOVANIMENTO 

RICOSTRUZIONE volumetrica autologa con needle shaping

BOTULINO

ANTIAGING con Biorivitalizzazione e Biostimolazione

AUMENTO VOLUMETRICO labbra e zigomi con acido ialuronico e needle shaping

NEEDLE SHAPING per lifting gluteI